[GUIDA] Installare Joomla! in locale su Ubuntu

by
Come installiamo Joomla! con tutto l’occorrente per farlo andare in locale, su Ubuntu?

Scopriamolo insieme con questa guida illustrata.

Installare e testare LAMP

Prima di tutto sarà necessario installare LAMP, che comprende apache (interprete PHP), MySQL e compagnia bella al fine di far girare Joomla! in locale sulla nostra Ubuntu.
Dunque apriamo il Gestore Pacchetti da Sistema->Amminsitrazione ed andiamo in:
Modifica -> Seleziona per attività

Una volta qui, selezionare LAMP Server ed il sistema installerà tutto il necessario.
Se richiesta, create e confermate la nuova password per MySQL.
Mentre installa i pacchetti richiesti potreste voler scaricare Joomla:
o Joomla in italiano da qui:
http://www.joomla.it/

Testare Apache

Quando l’installazione dei pacchetti è terminata, testate la vostra installazione di Apache andando all’indirizzo
Se la pagina visualizzata vi dice “It works!“, vuol dire che It Works!!😀
Per far andare anche MySql ed il resto riavviate il computer. Io non scappo, vi attendo qui pazientemente…

Testare MySQL

Ora per testare la vostra installazione di MySql digitate in un terminale:
mysql -u root -p
ed a richiesta inserite la password precedentemente scelta.
Se riuscite ad entrare nel client MySql ( il terminale vi mostra sulla riga: mysql> ) è tutto ok, uscite digitanto \q seguito da Invio.
Se invece ci sono problemi con la password di root potete inserire il comando per resettarla:
sudo dpkg-reconfigure mysql-server-5.1
Riprovare quindi ad effettuare il test.

Installare PhpMyAdmin

Mi sembra ovvio dare un:
sudo apt-get install phpmyadmin
Alla richiesta di quale server php utilizzare, selezionare apache2 premendo la barra spaziatrice e poi confermare con invio.
Alla richiesta di creazione del database base di PhpMyAdmin, scegliere sempre Si e digitare la password di MySql quando richiesta e la nuova password di collegamento con PhpMyAdmin, che può essere anche la stessa.

Lanciare e configurare PhpMyAdmin

A questo punto per lanciare PhpMyAdmin occorrerà entrare dal browser, navigando all’indirizzo:
ed inserendo come nome utente “root” e la password scelta per MySql.

Creare un Database per Joomla!

Una volta entrati, possiamo creare un nuovo database per Joomla! mediante lo strumento in prima pagina “MySQL localhost – Crea un nuovo database”:
Inseriamo il nome del nuovo database “joomladb” e premiamo Crea.

Creare un nuovo utente per il Database

Una volta creato il database, dovremo creare un nuovo utente che potrà accedervi, per farlo andiamo in Privilegi.
Qui scegliamo di aggiungere un nuovo utente e scegliamogli un nome utente ed una password.
Su host inseriamo:
localhost
e scorriamo in fondo alla pagina per premere Esegui.
A questo punto possiamo uscire da PhpMyAdmin mediante l’icona Exit sotto al titolo.

Joomla!

Preparare Joomla!

Adesso, al fine di installare Joomla! nel sistema, apriamo nautilus CON I PERMESSI DI ROOT (alt+F2, comando “gksu nautilus”) e navighiamo fino alla cartella di Ubuntu collegata come localhost:
/var/www/
Come possiamo vedere, c’è un file index.html che conteneva il precedente “It works!”, visualizzabile appunto in un browser su:
Joomla! 1.5 – 1.7: Qui dobbiamo copiare la cartella estratta dall’archivio scaricato dal sito ufficiale di Joomla! e per comodità rinominarla come “joomla”
Joomla! 2.5 – successive:  Creiamo una cartella “joomla” all’interno di /var/www/ e copiamo al sui interno il contenuto dell’archivio scaricato dal sito ufficiale di Joomla!

Installare

Andiamo ora ad installare Joomla! navigando nel browser fino alla cartella precedentemente copiata:
Qui scegliamo la lingua preferita ed andiamo avanti.
Andare avanti ai controlli preinstallazione ed alla licenza
Per la configurazione del database dobbiamo inserire i dati:
Tipo Database: mysql
Nome Host: localhost
Nome utente: nome utente scelto in phpmyadmin per l’utente che controlla il database joomladb
Password: relativa password
Nome Database: joomladb

Inserire poi un nome sito di riferimento, la mail e la password di amministratore. Quindi scegliere di installare i dati esempio (Premendo sul relativo bottone, sotto al radiobutton) se pensate che potrebbero esservi utili e premere avanti.
Dopo questa fase, il sistema vi dice:
RICORDATI DI RIMUOVERE COMPLETAMENTE
LA CARTELLA INSTALLATION
Non potrai procedere oltre questo punto prima di aver rimosso la cartella installation. Questa è una caratteristica per la sicurezza di Joomla!.
Inoltre sotto, nel mio caso, viene ribadito come:
Il file configurazione o la cartella non è scrivibile, oppure sono avvenuti problemi durante la creazione del file configuration.php. Crea un nuovo file configuration.php nella root del tuo sito e copia il seguente codice a mano. Clicca nella textarea per evidenziare il codice .

E tutto ciò vuol dire che dobbiamo andare nella cartella joomla copiata precedentemente, creare un nuovo file chiamato “configuration.php” in cui inseriremo il testo copiato nella textarea sottostante al messaggio.
Inoltre come dice il messaggio in rosso, dobbiamo anche rimuovere o rinominare la cartella “installation”, presente anch’essa nella cartella joomla.

Lanciare Joomla!

Ora si è veramente pronti a lanciare joomla appena installato accedendo dal browser all’indirizzo:

Problemi?

Se Joomla” vi dovesse attanagliare con un messaggio come il seguente:
“No configuration file found and no installation code available. Exiting…”
Potreste avere un file configuration.php corrotto. A questo punto niente panico: cancellatelo dalla cartella joomla e prendete il file “base” configuration.php-dist ed apritelo con un editor di testo. Modificate i campi seguenti inserendo le informazioni necessarie:
var $dbtype = 'mysql';
var $host = 'localhost';
var $user = '(nome utente del database)';
var $password = '(password database)';
var $db = 'joomladb';
Ora salvate questo file con il nome configuration.php (senza il -dist) e chiudete l’editor.
Riprovate aggiornando il browser!
Adesso siete pronti per utilizzare joomla e creare il vostro sito su misura… su linux!

Tag: , , , , , , , , , ,

38 Risposte to “[GUIDA] Installare Joomla! in locale su Ubuntu”

  1. claudio Says:

    Perchè nn mi si apre phpmyadmin dal browser?..quando provo ad aprirlo mi chiede di scaricare un file..con estenzione .phtml.
    Ciao

  2. claudio Says:

    ciao..no..ho fatto e rifatto tutte le procedure e seguito i tuoi consigli ma mi dice sempre di scaricare un file..e phpmyadmin nn si apre.
    Se puoi darmi qualche suggerimento te ne sarei grato.
    Grazie..ciao

  3. stefano Says:

    ciao e grazie per la guida. Ho solo un piccolo problema prprio all’inizio della procedura, infatti non riesco a capire perchè nella mia versione di ubuntu (10.10) quando entro in gestore pacchetti—-> modifica, non è presente la voce “selezione per attività”.. come faccio a risolvere questo problema? un grazie in anticipo.. Stefano.

    • sparazza Says:

      Ciao,
      Googlando un po’ ho scoperto che per far comparire “Seleziona per attività” nelle ultime versioni di ubuntu, devi installare il pacchetto tasksel e riavviare Synaptic

      Fonte

      spero di esserti stato utile!

      Saluti
      Sparazza

      • stefano Says:

        perfetto! molte graizie!! quel problema è stato risolto. solo che ora si presenta anche a me il problema che ha posto claudio in precedenza… ho provato a cambiare browser, tutti e 3 quelli che hai consigliato te.. solo che non c’è nulla da fare… grazie ancora e scusa se ti faccio perdere tempo😦

      • stefano Says:

        apposto ho risolto… per distrazione non avevo messo l’asterisco su apache2 nella configurazione di phpmyadmin e ho dovuto disistanllare il pacchetto e ricominciare da capo, ma alla fine è andato tutto bene. penso che claudio potrebbe risolvere il problema proprio come ho fatto io. mi scuso ancora con Sparazza per il disturbo e lo ringrazio ancora per la disponibilità. Saluti a tutti!

      • sparazza Says:

        Sono davvero felice che non ci siano problemi con la procedura da me descritta, spero che anche Claudio risolva così!

        Per qualsiasi evenienza sono comunque sempre disponibile

        Saluti
        Sparazza

  4. alessia Says:

    ciao, quando do il comando

    sudo apt-get install phpmyadmin

    mi esce

    Lettura elenco dei pacchetti… Fatto
    Generazione albero delle dipendenze
    Lettura informazioni sullo stato… Fatto
    phpmyadmin è già alla versione più recente.
    0 aggiornati, 0 installati, 0 da rimuovere e 0 non aggiornati.

    ma non posso interagire.
    se provo ad andare a

    http://localhost/phpmyadmin/

    mi spunta

    Not Found

    The requested URL /phpmyadmin/ was not found on this server.
    Apache/2.2.16 (Ubuntu) Server at localhost Port 80

    che devo fare?

    • sparazza Says:

      Ciao!
      il sistema ti fa notare che “phpmyadmin è già alla versione più recente”, questo vuol dire che è già installato, ma non configurato per lavorare con apache 2 (che devi avere già installato come è descritto precedentemente nella guida).
      A questo punto, per interagire con phpmyadmin (e poter dunque continuare a seguire la guida), dovresti riconfigurarlo. Questo può essere fatto con il comando:
      sudo dpkg-reconfigure -plow phpmyadmin

      Ora dovresti essere in grado di riprendere la guida da dove l’avevi lasciata, dopo il “sudo apt-get install phpmyadmin”
      Spero di aver risolto il tuo problema.

      Se ci sono altre questioni scrivi pure e vedremo come risolvere!

      Saluti
      Sparazza

      • Ivàn Says:

        Ciao Salvatore Schirone, ho lo stesso problema, seguendo il tuo consiglio ho provato e riprovato ma nulla di fatto. alla fine del processo continua a ripetermi:
        C’è stato un errore durante l’installazione del database:
        ERROR 1045 (28000): Access denied for user ‘ivan’@’localhost’ (using password: YES)
        Se adesso si seleziona «Riprova» verranno poste nuovamente tutte le domande sulla configurazione e poi verrà ritentata l’operazione.«Riprova (salta domande)» fa ritentare l’operazione senza riporre tutte le domande. Aelezionando «Annulla» l’operazione fallisce e si dovrà ripristinare il vecchio pacchetto, reinstallarlo e riconfigurarlo oppure intervenire manualmente per continuare ad usarlo. Se si sceglie «Ignora» l’operazione continuerà ignorando i prossimi errori di dbconfig-comm
        un enorme ringraziamento per i consigli

      • sparazza Says:

        Prova a guardare quello che suggeriscono qui:
        http://www.drupalitalia.org/node/3854
        E prova ad utilizzare solo il nome utente per accedere

        Saluti!
        Sparazza

  5. claudio Says:

    Mi scuso per nn essermi fatto piu sentire ma ho dovuto rimediare usando windows e easyphp per una questione di urgenza ma ora sono riuscito a riconfigurare il tutto dopo aver commesso degli errori nella gestione del database.
    Grazie per le dritte e per l’ottima guida

  6. francesco Says:

    ciao
    innanzitutto grazie per la guida. ho un problema: dopo aver istallato PhpMyAdmin, ho trovato, tramite il comando su alt+f2, la cartella var\www dove sta il file index.html, li vi ho copiato la cartella joomla precedentemente scaricata e decompattata, ma quando dal browser cerco, la cartella \joomla, la pagina è vuota come mai?

  7. luigi Says:

    Ottima guida
    Se mi permetti un consiglio, valido sopratutto per utenti che come me non sono molto navigati in ubuntu, bisognerebbe spendere due parole su i permessi da attribuire alle cartelle e file.
    Ho dovuto sudare parecchio prima di capire che nonostante avessi fatto tutto secondo la tua guida continuavo ad avere messaggi d’ errore che erano appunto causati da permessi non attribuiti ai file
    Grazie
    Luigi

  8. Luigi Says:

    Ciao Francesco,
    avevo lasciato un messaggio su problematiche tipo la tua che io ho risolto modificando i permessi alla cartella joomla e installazione .
    ho trovato molto utile :
    http://wiki.ubuntu-it.org/AmministrazioneSistema/PermessiFile
    Caio
    Luigi

  9. Luigi Says:

    Ciao Alessia,
    ho avuto lo stesso problema.
    Ho risolto disistallando phpmyadmin e reistalandolo con il gestore di pacchetti di ubuntu.
    Attenzione dopo l’installazione devi modificare i permessi alla cartella phpmyadmin altrimenti al momento del login avrai una serie d’ inspiegabili errori.
    ho trovato molto utile :
    http://wiki.ubuntu-it.org/AmministrazioneSistema/PermessiFile
    Ciao e buon lavoro
    Luigi

  10. Luigi Says:

    Salve,
    mi chiedevo se qualcuno di Voi ha provato ad installare Joomla su una chiavetta usb valida per ubuntu.
    Io l’ho fatto per Windows con xamp è una procedura facile l’ ho trovata molto utile ma purtroppo non funziona con ubuntu.
    Credo che sarebbe interessante poter disporre di una installazione di joomla su chiavetta usb per la possibilità di poter lavorare sulla stessa applicazione con diversi pc.
    Lancio questa sfida a qualche guru di ubuntu ottimo sistema operativo ma non sempre di facile utilizzo.
    un saluto a tutti Voi
    Luigi B:

  11. Giuseppe Says:

    DAVVERO OTTIMO! BRAVISSIMO! Ottima Guida! mi sono slotanto fermato dopo l’installazione di phpmyadmin in quanto aprendolo da browser mi diceva mcrypt mancante! ma poi ho risolto togliendo il ( ; ) “punto e virgola” all’inizio del file php.ini qui=( PHP’s initialization file) =)

    Grazie e ancora complimenti!

    • MM9 Says:

      ciao, ho lo stesso problema e non ne cavo piede.

    • gianni Says:

      anch’io ho avuto durante l’installazione questo problema in cui faceva riferimento a una configurazione mancante in php.ini
      Sono andato sul sito “php configurazione e installazione” e ho trovato questa soluzione: che riporto integralmente:

      Same Problem on Linux Mint – Call to undefined function mcrypt_create_iv…

      Solved by adding the folowing line to the php.ini
      extension=mcrypt.so

      After that a
      service apache2 restart
      solved it…

      La guida è stata di enorme aiuto. Grazie. Gianni

  12. enrico Says:

    salve a tutti. Ho seguito la procedura della guida, ho copiato la cartella joomla precedentemente scaricata e decompattata, e quando dal browser cerco, la cartella \joomla, mi compare “l’index of joomla” con sotto le cartelle site_it-IT.zip admin_it-IT/ pkg_it-IT.xml cosa devo fare?

  13. Aldo Says:

    le istruzioni sono molto dettagliate e non si può sbagliare.
    Adesso viene il peggio!!!
    Grazie
    Aldo

  14. polv89 Says:

    A me da quest’errore con google chrome, con firefox pagina bianca..

    Errore del server
    Si è verificato un errore nel sito web durante il recupero di http://localhost/joomla/. Potrebbe non essere disponibile per manutenzione o essere configurato in modo errato.
    Ecco qualche suggerimento:
    Ricarica questa pagina web più tardi.
    Errore HTTP 500 (Internal Server Error): Si è verificata una condizione imprevista durante il tentativo del server di soddisfare la richiesta.

    Php funziona perchè la pagina “It works” viene fuori, ma quando vado ad aprire localhost/joomla mi mostra questa pagina sopra..
    Come posso risolvere?
    grazie

  15. umbrto Says:

    ho seguito paso passo la guida..ma quando provo ad entrare in pydadmin mi da page not found,e ricerca con oogle ho provato anche con broser diversi come crome niente stessa solfa…ho rpovato a rifare tutta la procedura da capo,niente quando devo aprire pidadmin mi da eroore 404 cerca con google..non sono molto esperto di linux sto usando la 12.04 pangolin ed ho notato una cosa questa
    arco@arco-desktop:~$ mysql -u root -pServer version: 5.5.22-0ubuntu1 (Ubuntu)

    Copyright (c) 2000, 2011, Oracle and/or its affiliates. All rights reserved.

    Oracle is a registered trademark of Oracle Corporation and/or its
    affiliates. Other names may be trademarks of their respective
    owners.

    Type ‘help;’ or ‘\h’ for help. Type ‘\c’ to clear the current input statement.

    mysql> /q
    ->
    dando il comando /q non esce dal terminale ma si impunta li
    il server è 5.5.22
    se chiudo il terminale a mano mi dice che sta ancora lavorando
    dove sbaglio? eppure ho seguito alla lettera la procedura date descritta..

    • sparazza Says:

      Ciao!
      Vediamo di risolvere un problema alla volta:
      1 – Il comando corretto per uscire da mysql una volta entrato è \q e non /q, la guida era molto chiara a riguardo
      2 – Puoi copiare ed incollare qui l’URL che inserisci nel browser per controllare il funzionamento di phpmyadmin?
      3 – Il pc non si riavvia da solo: quando richiesto nella guida, devi effettuare un riavvio manuale di Ubuntu. (Se il pc si blocca comunque al riavvio o allo spegnimento, forse devi rivolgerti al forum di Ubuntu per risolvere il problema)

      Sparazza

  16. umbrto Says:

    ho scaricato la 2.5 e pid admin dal link della guida arrivati al passaggio dove dici di riaavviare il pc l’ho fatto ma s’impunta e non si riavvia..ho aspettato anche piu di mezzora ho dovuto spegnerlo e riavviarlo..quindi non son arrivato ad installare ne pid admin perche non mi fa entrare ne joomla 2.5..poi la vesione sui link sono in inglese, o multilingue….sto girando da questa mattina alle sette tra i vari blog ma non trovo soluzione… posso azzerare il tutto e ricominciare da capo?

    • sparazza Says:

      L’installazione di joomla è direttamente conseguente alla corretta installazione di phpmyadmin, quindi prima occorre risolvere quest’ultima.
      successivamente puoi procedere all’installazione di joomla 2.5 in inglese scaricato dal sito e ad applicare la patch per trasformarla in italiano oppure scaricare direttamente joomla con la patch in italiano applicata da qui:
      http://www.joomla.it/download.html

      Sparazza

  17. Gianluigi Says:

    Sono arrivato fina ad estrarre il contenuto della zip nella cartella indicata. Quando provo a dare http://localhost/joomla/ ho pagina bianca. Suggerimenti?

  18. savino sarcina Says:

    ho pagina bianca come mai ho fatto tutto fino alla fine

  19. oliver Says:

    ciao, bellissima guida, funziona tutto ma ho un problema quando faccio il login mi da errore 500.. cosa devo fare?

  20. Ivàn Says:

    sono tre giorni che smanetto per arrivare a costruire almeno la home page del mio sito e dopo molti blog e guide sconfusionate ho visto la tua. Ad occhio credo sia la migliore ma non l’ho ancora testata.
    La mia domanda comunque ò un’altra: posso installare il server con tutti i pacchetti annessi compreso Joomla e le spostando o creand le relative cartelle /var/www ecc.. su di un archivio esterno chiavetta o HD per portarmi il (laboratorio) co anche i contenuti dove voglio? la domanda è complessa ma sono pri-principiante

  21. ivan Says:

    Problema, tutto bene le installazioni e le verifiche, fino allinsallazione di Joomla, creata cartella e copiati i file ok ma il browser a” http://localhost/joomla” mi da pagina bianca?
    un aiutino?

    • sparazza Says:

      ho notato che è un problema comune quello della schermata bianca, ti propongo innanzitutto di riavviare e restartare i servizi, provare con un browser diverso ed in caso non si risolva così, indagare con i metodi descritti qui:
      http://thecancerus.com/the-white-screen-of-death/

      purtroppo io non ho questo problema quindi non saprei dirti come risolvere.. ma se trovi una soluzione scrivi pure qui nei commenti come hai risolto, potrai essere d’aiuto a tutti quelli che hanno rilevato la tua stessa anomalia!

      a presto!
      Sparazza

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: